L’Azienda Agricola Biologica “Quattrociocchi Americo” fonda le sue radici lontano nel tempo. La storia di questa impresa familiare inizia già a metà dell’Ottocento, nel cuore dell’antica Ciociaria ad Alatri, terra dei Ciclopi, a metà strada tra Roma e Napoli. E’ qui che il susseguirsi di generazioni di agricoltori hanno man mano focalizzato la propria attività nella coltivazione di olive e nella loro trasformazione in quello che ormai tutti riconoscono essere l’ Oro verde. E’ anche dal territorio, infatti, oltre che dalla passione familiare tramandata nei secoli, che derivano la genuinità e l’esclusività di queste produzioni che hanno portato a conseguire negli ultimi dieci anni risultati e riconoscimenti tra i più importanti in Italia e nel mondo. Nel corso del Novecento è stata avviata la progressiva trasformazione da struttura a conduzione familiare con produzioni relativamente contenute, in una vera e propria attività imprenditoriale altamente professionalizzata, che ha permesso negli anni di raggiungere livelli di produzione di medio-alta entità senza mai perdere, però, la propria vocazione locale basata sull’amore per la terra e i suoi prodotti. La vera svolta, però, arriva a cavallo tra i due secoli ed in particolare nei primi anni Duemila, quando Americo Quattrociocchi assume in prima persona la conduzione dell’intera azienda di famiglia portandola, nel giro di neanche 15 anni, all’espansione in tutto il territorio nazionale prima, ed in Europa e nel mondo poi.
E’ così che, oggi, il marchio Quattrociocchi Americo è conosciuto in circa 50 Paesi stranieri dove sono apprezzati i suoi prodotti, che non sono più solamente l’olio Extravergine di Oliva e i suoi derivati ma anche olii aromatizzati, conserve, ortaggi sott’olio, sughi e marmellate, anche frutto della ricerca e della riscoperta di ricette della tradizione locale. Il perfetto mix di competenze specifiche sulla materia e spirito imprenditoriale è il binomio vincente che ha permesso all’azienda di diventare un vero punto di riferimento per l’intero settore olivicolo e agricolo nel mondo. I suoi prodotti provengono, oggi, da produzioni biologiche e non, situate in terreni dislocati, oltre che in Ciociaria, anche sulle assolate colline in provincia di Latina, affacciate sul Mar Tirreno. L’azienda Quattrociocchi ha collezionato negli ultimi anni numerosi riconoscimenti, per la sua costante partecipazione ai migliori concorsi oleari nazionali e internazionali, quali: Premio Internazionale “Biol Prize” come miglior Olio Biologico del Mondo, Premio nazionale “Ercole Olivario”, Premio Internazionale “Sol d’Oro”, Premio Internazionale “Armonia”, Premio Internazionale “Der Feinschmecker”, Premio nazionale “Orciolo d’Oro”, Premio Nazionale “Terre di Cicerone”, Premio Regionale “Orii del Lazio”, Premio nazionale “Montiferru”, Premio Internazionale “NYOOC”, Premio Internazionale “Olive Oil Japan”, Premio Nazionale “Oro d’Italia”, Premio Internazionale “Olio Capitale”, Premio Internazionale “Leone d’Oro”, Premio Internazionale “AVPA Paris”, Premio Internazionale “AIPO d’Argento”, Premio Internazionale “Bio-Cordoba”, Premio In- ternazionale “Joop Japan”, Tre Foglie “Gambero Rosso”, riconoscimento “Slow Food”, e altri. Nel 2011, 2013, 2014 è stato insignito del premio di Miglior Olio di Oliva al Mondo e nel 2018 come Miglior azienda nel Mondo, dalla più importate associazione di categoria riconosciuta a livello internazionale: il Flos Olei.
Potatura e Raccolta

La potatura, viene effettuata a mano in modo accurato e sapiente frutto di una tradizione tramandata da generazioni. Essa permette di ottenere olive grandi e polpose che danno olio di alta qualità. Si effettua dai primi giorni di febbraio ed è eseguita a mano da persone specializzate. Dopo la potatura, viene effettuato un trattamento a base di rame e calce per disinfettare l'albero.

Ancora oggi le olive vengono raccolte a mano e giornalmente molite nel frantoio di proprietà per non disperderne sapore e fragranza. La raccolta è un'operazione delicata e dalla sua esecuzione ne dipende la riuscita dell'olio. La brucatura, consente di fare una cernita delle migliori olive ottenendo così una pregiata qualità dell'olio preservandone l'integrità dell'oliva stessa e una più lunga conservazione. Questa è una tecnica antica ma è lì che giace il segreto del nostro olio

img
X
×